Venerdì, 04 Aprile 2014 14:09

Enti locali: legge Del Rio passo avanti rispetto a ddl, ma c'è tanto da fare In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

images“Nonostante le criticità ancora presenti nel testo, riteniamo che la 
Legge Delrio approvata oggi alla Camera costituisca un avanzamento 
rispetto allo schema del Ddl emanato dal  Consiglio dei Ministri.

Un 
miglioramento dovuto in parte dal recepimento di alcuni dei contenuti 
del Protocollo d'Intesa sugli enti locali, per la tutela del personale e 
dei servizi ai cittadini, e in parte al lavoro di alcuni parlamentari. 
Occorre però completare insieme al riassetto territoriale degli enti 
anche la rete dei servizi pubblici ridisegnandoli in ambito di area 
vasta ”. Con una nota congiunta Rossana Dettori, Giovanni Faverin e 
Giovanni Torluccio, rispettivamente Segretari Generali di Fp-Cgil, 
Cisl-Fp e Uil-Fpl, commentano l'approvazione del cosiddetto Ddl Delrio, 
avvenuta oggi alla Camera.“Occorre attivare subito il confronto tra Istituzioni e organizzazioni 
sindacali – continua la nota congiunta - per garantire che le tutele 
previste siano correttamente interpretate e applicate e che non siano 
vanificate da fantomatici e preoccupanti piani di esuberi come quello 
presentato dal Commissario Cottarelli. Un governo reale di questi 
processi è funzionale alla difesa dei servizi pubblici e al loro 
miglioramento”.“Resta purtroppo aperta la partita dei precari, come permangono le 
difficoltà generali dovute ai pesantissimi tagli che hanno messo in 
ginocchio le nostre autonomi locali. È evidente l'assenza di un progetto 
organico di riforma, una visione sul futuro assetto dei servizi pubblici 
locali. Su questo terreno, a partire dai processi di verifica previsti 
dal protocollo e dalla partecipazione attiva dei lavoratori alla 
riorganizzazione dei servizi – concludono Dettori, Faverin e Torluccio – 
andrà giocata la partita della riforma sostanziale delle pubbliche 
amministrazioni”.

Letto 1384 volte Ultima modifica il Venerdì, 04 Aprile 2014 14:28
Amministratore

Segreteria provinciale di Foggia

Devi effettuare il login per inviare commenti